Entrata

entrance

Roedde house e' stata costruita nel 1893 per Gustav e Matilda Roedde, che dalla Germania immigrarono in Canada, attraverso gli Stati Uniti. Quando arrivò infine a Vancouver, Gustav Roedde tornò ad esercitare la sua professione di rilegatore e copista. Il progetto della Roedde House e' attribuito ad un suo giovane amico, Francis Mawson Rattenbury, che divenne un rinomato architetto in British Columbia grazie alla progettazione della seconda Court House di Vancouver (ora Vancouver Art Gallery), i Palazzi Legislativi di Victoria, l' Empress Hotel e altre importanti committenze. Roedde House e' un revival dello stile Regina Anna, con una pianta asimmetrica con verande, vetrate e una torretta.

Quando la famiglia Roedde mise in vendita questa casa nel 1925, la struttura pensata per un'unica famiglia venne modificata in quella di "una pensione per inquilini maschi", gestita da una governante che forniva un pasto al giorno.
Con il tempo, come semplice « pensione », la casa subì un evidente deterioramento sia nella struttura esterna che all'interno. Verso la meta' del 1970, questa casa pioniera e le altre nella stessa zona vennero destinate alla demolizione per la creazione di un parco. Gli abitanti del quartiere intervennero opponendosi e da allora sono stati effettuati molti interventi per la « Barclay Heritage », cosi' come la conosciamo oggi, con il Roedde House Museum e le otto case nel vicinato intorno al parco. Il Comune donò alla Roedde house una Heritage Designation e si impegno' nel restauro esterno.

La neonata Roedde House Preservation Society cominciò il restauro interno e l'arredamento della Casa nel 1984 – seguendo una scrupolosa procedura. L'abete e il cedro locali della Costa Ovest, abbondanti e non costosi nel 1984, usati per i pannelli e le modanature, erano stati rivestiti con varie mani di pittura e vernice. I pavimenti erano sporchi e i muri ricoperti con diversi strati di carta da parati. Con l'avanzare del restauro, le finiture in legno furono riportate all'originale stato di cedro stagionato e fu portata alla luce la superficie turchese dei muri.

Porre attenzione a:

1. Ritratto di famiglia, ca 1896 – Gustav, Matilda, e Gus Jr. Il figlio adottivo Walter, Bill e Emma
2. Lampada – "Aurora, la dea dell'alba", un manufatto bronzeo realizzato da Moreau (originale della Casa)
3. Vetrata nella parete frontale (originale della Casa)
4. Lampada in vetro con rose in bassorilievo – dalla casa del Sindaco Skitt Matthews, il primo archivista di Vancouver.

 

Per favore, procedere attraverso le porte scorrevoli nel Parlour.

Top Banner